La visita cardiologica è un appuntamento al quale non bisogna assolutamente mancare!

Gli esami della visita cardiologica sono fondamentali per individuare non solo eventuali disturbi cardiaci, ma anche per la diagnosi precoce di possibili malattie cardiovascolari congenite.

I fattori di rischio per il cuore

Sono determinati dallo stile di vita (fumo, alimentazione ricca di grassi, alcolici, poca attività fisica) che da alterazioni metaboliche (dislipidemia, ipertensione arteriosa, obesità, diabete mellito, iperuricemia, iperomocisteinemia).

I sintomi di allarme

I sintomi di allarme tipici sono

  • dolore toracico, affanno,
  • dolore puntorio,
  • astenia,
  • palpitazioni: spesso, però, possono essere assenti o sfumati.

Perciò, periodicamente, è buona norma sottoporsi ad una visita cardiologica e a una valutazione del rischio cardiovascolare da parte dello specialista.

Ciò è particolarmente vero per coloro i quali – in assenza di chiari segni di cardiopatia – hanno tuttavia un rischio elevato: familiarità per infarto, diabetici, fumatori, ipertesi, sportivi.

Pacchetto Prevenzione Visita Cardiologica: stato di buona salute: 100 €

Con le nuove tecniche diagnostiche è possibile effettuare test clinici dalla diagnosi praticamente certa.

Il Pacchetto dello stato di buona salute comprende:

  • prelievo del sangue ((emocromo + colesterolo totale hdl + trigliceridi ast e alt + glicemia + azotemia + creatinina)
  • visita medica con elettrocardiogramma